[Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

 :: Forum :: Gdr

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Mar Set 29, 2009 9:30 am

Grazie, con l'actual play tirerò fuori i problemi che ci saranno.

Ho tenuto gli ambti e fallout da manuale per il momento. Vedrò come funziona. Il problema che potrebbe nascere è che le pistole sono poco diffuse, quindi devo vedere come si svolgeranno i conflitti. I cacciatori ne sono provvisti, ma difficilmente anche gli altri png, quindi potrebbe un po' risentirne il gioco. La mia idea è di rendere un certo tipo di armi equivalenti alle pistole, ma per il momento mi attengo al regolamento e vedo come va. Non ancora inserito neppure la magia, se non come nuisance, colore, ma nessun effetto pratico oltre altri tratti o proprietà.

Sarà un passo successivo.

Per quanto riguarda i demoni l'interpretazione che ho in mente, tenendo conto delle vostre osservazioni, è di renderli con la generica "influenza del caos", per cui mutanti, uomini bestia ed altro sono solo i veicoli tramite cui tale influenza raggiunge gli uomini. E invece pensavo di interpretare come Peccato un contatto con questi esseri.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da domon il Mar Set 29, 2009 9:36 am

La mia idea è di rendere un certo tipo di armi equivalenti alle pistole,

potrebbero essere le armi magiche. e i pg hanno tutti un "martello di sigmar", per esempio...
avatar
domon

Età : 38
Location : Milano
Data d'iscrizione : 27.08.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.janus-design.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Mar Set 29, 2009 2:01 pm

Il problema con le "armi magiche" è che chi ce le ha è un personaggio "speciale", non le trovi in qualsiasi villaggio, e se le trovi chi le impugna è un personaggiodi cui tenere conto, non è semplicemente un membro della comunità un po' su di giri.
Da quello che ho capito le pistole sono le uniche armi che possono uccidere, ma allo stesso tempo sono a disposizione di tutti, proprio perché uno può arrivare anche ad uccidere per "sbaglio" utilizzandole.

Seguendo questa linea di pensiero mi verrebbe da pensar che tutte le armi "grosse" (dalle spade in su) possano portare il fallout massimo. Ogni volta che vengono estratte esigono il tributo di sangue.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da domon il Mar Set 29, 2009 2:11 pm

le armi "da guerra" diciamo, contrapposte a armi da difesa come coltelli o bastoni. mi piace.

e le armi magiche? aggiungono un d4 ^_^ ;D
avatar
domon

Età : 38
Location : Milano
Data d'iscrizione : 27.08.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.janus-design.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Mar Set 29, 2009 6:55 pm

Sì, potrebbe funzionare.

Proverò così e vi faccio sapere.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Lun Ott 12, 2009 9:24 am

Seconda parte della città, non siamo purtroppo riusciti a finirla (facciamo mini-sessioni di un paio d'ore, ma va bene così non ci stanchiamo).

Questa volta tenterò di scrivere anche le reazioni dei giocatori, del tavolo, problemi ecc.. BTW tutto quello che scrivo non deve essere interpretato come una critica ai giocatori, anzi, sono stati disponibili a farmi provare questo esperimento e quando scriverò di problemi va inteso come un a situazione che non ho spiegato bene o che non è ben chiara nel gioco.

Dopo un breve riepilogo e una mia nuova sottolineatura preventiva che i cacciatori di streghe sono nella città di Caltdorf per portare l'ordine e non per mettere tutto a ferro e fuoco (ma forse sto un po' esagerando con questa idea, vedi commenti più giù), i cacciatori si dirigono alla casa degli Hollmenn, dove erano stati invitati per la cena.
I fratelli chiedono, con sfarzo di invitati e di potenza militare di essere investiti della guida della città dagli stessi cacciatori.
Dagli Hollmenn i giocatori si parlano e interrogano i fratelli per capire se vi sia una qualche macchia di tradimento. I fratelli sono quello che sembrano, vogliono governare con il pugno di ferro questa città per poter respingere l'attacco degli uomini bestia, nel nome dell'imperatore. La loro considerazione nei confronti dei contadini è nulla, ma per il resto potrebbero passare per dei zelanti servitori dell'imperatore.
L'atteggiamento dei giocatori e dei personaggi, finora, è abbastanza conciliante, quello che vorrebbero, alla fin fine, è convincere tutti ad andare d'accordo, e per il momento blandiscono i fratelli promettendo loro di parlare con l'imperatore della loro posizione.
La cosa che però sembra interessare di più i giocatori è scoprire che fine ha fatto il padre degli Hollmenn. Vengono quindi accompagnati nella cripta di famiglia, dove trovano l'uomo disteso sopra una tomba. Da dieci anni vive in uno stato vegetativo e i figli lo vegliano.
I giocatori vogliono, a questo punto, ottenere l'appoggio e la fiducia totale dei figli cercando di esorcizzare e magari guarire il padre. Faccio partire il conflitto. Vorrebbero partecipare tutti e tre, ma chiedo, dato che non sono ancora ben pronto sulle regole, di partire con uno solo contro l'influenza del Caos (4d6+2d10).
Parte Wolfgang pian piano con una invocazione a Sigmar (non utilizzo le regole per le cerimonie ancora), utilizzando diversi dei tratti che ha a disposizione. Io rispondo facendo entrare il figlio più giovane, che si getta sul padre e intima al cacciatore di non andare oltre. Il conflitto continua, ma io preferisco farlo escalare a fisico, con un buon risultato dei dadi. Il giocatore di Wolfgang non sa bene come uscirne, dato che i suoi dadi non sono altrettanto buoni, e abbandona il conflitto. Interviene Ludmir che estrae la pistola e intima ai fratelli di allontanarsi, escalando a conflitto con armi da battaglia. Lo scontro è Ludmir e la cacciatrice contro i fratelli. Tiriamo un bel secchiello di dadi e inziamo lo scontro. La giocatrice della Cacciatrice cerca di far tirare anche sulla sua proprietà "fermacapelli", dicendo che in effetti se i capelli sono liberi lei non riesce a combattere. Il tavolo non è d'accordo e suggeriamo piuttosto di utilizzarlo come una "minaccia", cioè la cacciatrice si raccoglie i capelli perchè è chiaro che si sta preparando a combattere. Lei si dichiara d'accordo.
Il conflitto comincia, la giocatrice è quella con più dadi e come tecnica parte con rilanci medio bassi, cercando di farmi usare più dadi possibili o i dadi migliori. In ogni caso il conflitto termina a loro vantaggio, con un fallout a ciascuno dei due. Ludmir un fallout solo verbale, la cacciatrice un fallout fisico normale (è stata spinta da uno dei fratelli).
Quando arriva il momento di scegliere il fallout, entrambi sono stupiti dal fatto che possono scegliere di avere un tratto a 1d4, invece di prendersi un malus. Quando gli confermo che è un modo di avere un tratto"sfigato" mi credono sulla parola e scelgono i loro tratti.
Calmati i fratelli Wolfgang tenta di nuovo di esorcizzare il caos dal padre. Su questo conflitto non sono sicuro di aver fatto bene, però mi è sembrato interessante. I miei dadi sono di nuovo migliori dei suoi, e lo porto ad un rilancio abbastanza duro, credo: può esorcizzare il padre ma questo morirebbe. Il giocatore potrebbe parare solo con i suoi dadi migliori, restando poi in balia dei miei altri dadi e rischiando un sacco di fallout. Spaventato da questa prospettiva e non volendo accettare il mio rilancio abbandona, decidendo di lasciare il padre degli Hellmenn al suo destino. Va notato che, nonostante i giocatori abbiano deciso di portare avanti il conflitto, hanno commentato un paio di volte che stavano lottando per un aspetto tutto sommato marginale della storia.
I personaggi lasciano la casa degli Hellmenn e fanno visita al Siniscalco, che sta per andare a dormire. Il capo della città si conferma un tremebondo, che non si fida degli Hellmenn ma che non vuole neppure lasciare troppo facilemtne la sua poltrona.
I personaggi vanno a dormire senza aver ancora preso una decisione. Dalla loro discussione si capisce che vorrebbero mantenere lo status quo, non potendo dare tutto il potere direttamente agli Hellmenn, ma allo stesso tempo riconoscendo l'importanza della loro presenza. Ma non sembrano ancora pronti a formulare un giudizio.
La mattina dopo vanno a trovare la famiglia di contadini la cui bambina hanno incontrato al loro arrivo, e che sanno essere in combutta con gli uomini bestia. Decido di far precipitare le cose, quando arrivano scoprono che gli Hellmenn hanno scoperto il padre della bambina con degli uomini bestia e lo stanno conducendo al patibolo. I cacciatori si dirigono nella piazza dove è radunata la città e al loro apparire il maggiore degli Helmenn, davanti a tutti, offre a loro la torcia per bruciare gli eretici.
I giocatori apprezzano la bastardata e proclamano che verrà fatto un processo di cui loro saranno i giudici. Il processo sarà il prossimo conflitto che faremo alla prossima sessione e concluderà (penso) la sessione. Ho lasciato loro questo tempo per pensare bene alla posta di questo conflitto, dato che sono ben consci che il loro scopo non è semplicemente salvare il padre della bambina, ma pacificare il paese.

Osservazioni varie.
A parte gli errori che posso aver fatto, notavo da parte dei giocatori la ricerca di un nuovo colpo di scena, forse cercando più un aspetto investigativo dell'avventura, una rivelazione di come andrà avanti la cosa, piuttosto che una immersione attiva nella città. I commenti sono stati mediamente positivi (in ogni caso finiremo la città) anche se è stato lamentata la mancanza di un po' di vera "azione". Di contro nei conflitti, che forse non ho spiegato bene o che non sono stati ben assimilati, ho notato una paura dei fallout, non solo propri, ma anche nei confronti degli avversari. O forse un generico timore delle conseguenze delle proprie azioni, dato che la situazione appare così delicata e hanno deciso di non parteggiare per nessuno. Nonostante le aspettative non hanno mai alzato la mano su nessuno.
Penso, e lo trovo normale, che stiano ancora giocando con i guanti, provando a vedere come funziona il sistema, e che non abbiano ancora ben chiaro fin dove si possono spingere.

Vedremo la settimana prossima come finisce.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Antonio il Lun Ott 12, 2009 9:32 am

due cose:

- se nell'esorcismo il conflitto era contro le forze del caos come hai fatto ad escalare?

inoltre diciamo che cani non è molto d'azione a questo non si può cambiare mentre quella sensazione di "oh cavolo rischio di fare un passo fasso e finire in una carneficina è proprio la parte più interessante secondo me"
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Lun Ott 12, 2009 9:55 am

- se nell'esorcismo il conflitto era contro le forze del caos come hai fatto ad escalare?

mi pareva interessante, è vietato escalare un conflitto contro l'influenza demoniaca scratch

inoltre diciamo che cani non è molto d'azione a questo non si può cambiare mentre quella sensazione di "oh cavolo rischio di fare un passo fasso e finire in una carneficina è proprio la parte più interessante secondo me"

Sì, probabilemtne le due cose sono molto collegate.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Antonio il Lun Ott 12, 2009 10:01 am

sucsa er d fretta

chiedevo se avevi tirato altri dadi o no, perché mi pare che non avresti dovuto. giustamente escalare significa cambiare ambito, ma io penso sempre a tirare nuovi dadi Smile
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Lun Ott 12, 2009 1:13 pm

Io ho ritirato i dadi, proprio come se fosse uno scontro in una nuova arena. Essendo comq contro la possessione ho tirato cmq 4d6+2d10.

Probabilmente sarebbe stato meglio utilizzare le caratteristiche del figlio e considerarlo come una persona posseduta? non so se sarebbe stato giusto. Io semplicemente non ero disposto a cedere e ho deciso che il conflitto doveva avere un impatto fisico, e quindi portare a fallout più importanti (anche se non identifico l'arena con i fallout)

nota: arena è il termine che usa il gioco per definire l'ambito su cui si pone il conflitto: verbale, fisico, armi, pistole (da me modificato in armi da battaglia)
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Antonio il Lun Ott 12, 2009 9:46 pm

Fealoro ha scritto:Io ho ritirato i dadi, proprio come se fosse uno scontro in una nuova arena. Essendo comq contro la possessione ho tirato cmq 4d6+2d10.

non ho capito? avevi iniziato tirando quei dadi (4d6 + 2d10) e poi hai ritirato gli stessi dadi passando di ambito???? mi sa che non va bene
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da domon il Mar Ott 13, 2009 12:21 am

si, non si capisce bene il conflitto
avatar
domon

Età : 38
Location : Milano
Data d'iscrizione : 27.08.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.janus-design.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Mar Ott 13, 2009 6:48 am

Io ho fatto così, non so se si potesse oppure no.
Wolfgang ha tirato i dadi per un conflitto verbale contro l'influenza demoniaca (4d6+2d10).
Io stavo perdendo e allora ho escalato il conflitto a fisico
Abbiamo ritirato i dadi per un conflitto fisico, cioè Wolfgang ha tirato Corpo+Cuore, io ho tirato di nuovo l'influenza demoniaca (4d6+2d10)
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Antonio il Mar Ott 13, 2009 8:21 am

Fealoro ha scritto:Io ho fatto così, non so se si potesse oppure no.
Wolfgang ha tirato i dadi per un conflitto verbale contro l'influenza demoniaca (4d6+2d10).
Io stavo perdendo e allora ho escalato il conflitto a fisico
Abbiamo ritirato i dadi per un conflitto fisico, cioè Wolfgang ha tirato Corpo+Cuore, io ho tirato di nuovo l'influenza demoniaca (4d6+2d10)

nooooooooooooooo

quando escali tiri i dadi che non hai tirato prima.

quindi se parlavi (acutezza+cuore) se passi a fisico tiri solo corpo

se invece stai usando l'influenza demoniaca allora non tiri nulla in più. puoi escalare come rilanci ma nulla di più
in generale non si ritira mai una cosa già tirata all'interno dello stesso conflitto

inoltre consiglio di non usare i tiri 4d6 + influenza demoniaca a meno che non ci sia altro modo. è molto melgio cercare sempre di mettere un png in gioco. aiuta molto
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Mar Ott 13, 2009 10:00 am

oh sì, ho fatto confusione con il follow-up conflict.

Sì la prossima volta farò in modo che ci sia un PNG di mezzo, forse sarebbe stato meglio usare un posseduto. Alla fin fine l'influenza demoniaca non è conveniente da usare, non ti conviene mai escalare.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da domon il Mar Ott 13, 2009 12:54 pm

come, "l'influenza demoniaca non è conveniente da usare, non ti conviene mai escalare"?

sono due cose convenientissime...
avatar
domon

Età : 38
Location : Milano
Data d'iscrizione : 27.08.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.janus-design.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Antonio il Mar Ott 13, 2009 1:12 pm

OT rispetto al tema principale: escalare significa solo cambiare ambito. meccanicamente può permetterti di tirare nuovi dadi. narrativamente ti da la possibilità di ambire adun fallout più incisivo e di mettere sotto pressione l'avversario
anche nel caso di non poter tirare più dadi escalare ti permette di portare un conflitto su un livello più alto, più forte più incisivo
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Mar Ott 13, 2009 2:01 pm

come, "l'influenza demoniaca non è conveniente da usare, non ti conviene mai escalare"?

sono due cose convenientissime...

Sto parlando dei due meccanismi assieme. Tirando con influenza demoniaca 4d6+2d10 non ti conviene escalare, perchè non puoi ritirare i dadi. Se invece tiri con un PNG escalando puoi avere anche dadi da aggiungere.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Antonio il Mar Ott 13, 2009 2:06 pm

e quattro: ti conviene perché infliggi un fallout maggiore di solito e ti conviene farlo il prima possibile
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Mar Ott 13, 2009 2:16 pm

Non ti seguo
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Antonio il Mar Ott 13, 2009 2:24 pm

esempio: tu hai 9 6 6 4 4 3 3 1 1

io ho: 10 6 3 2 1

siamo in un coflitto verbale e ovviamente tu hai molti dadi (non mi chiedere di andare nel particolare come dovrei perché non ho tempo)

io rilancio con 10 e 6 e dico "un proiettile vagante ti colpisce alla gamba" (mettiamo che questo sia un rilancio possibile nella situazione)

ovviamente tu non puoi parare a meno di non avere nuovi dadi e quidni ti dovresti perdere il fallout e io ho aumentato l'ambito in qualche modo perché se avessi usato gli stessi dadi nel rilancio verbale sarebbe stato un rilancio fiacco

ho escalato
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Mar Ott 13, 2009 2:56 pm

Nel tuo esempio però, dato che abbiamo cambiato arena, io dovrei tirare i nuovi dadi e quindi ne avrei ancora di più a disposizione.

Inoltre che se tu stessi usando un PNG invece dell'influenza demoniaca, al rilancio del proiettile avresti potuto tirare anche tu altri dadi.

Fermo restando che stai cmq escalando per avere un danno più importante. Chiaro che se non tu avessi escalato il mio fallout sarebbe stato ben più misero, e quindi escalare è sempre interessante. Però escalare con una influenza demoniaca mi da meno possibilità rispetto ad escalare avendo a disposizione un PNG, perchè ho meno dadi da aggiunger. Così almeno la vedo io.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Antonio il Mar Ott 13, 2009 3:01 pm

Fealoro ha scritto:Nel tuo esempio però, dato che abbiamo cambiato arena, io dovrei tirare i nuovi dadi e quindi ne avrei ancora di più a disposizione.

ma se non hai tratti da aggiungere anche se tiri mille dadi sei il proiettile te lo becchi


Inoltre che se tu stessi usando un PNG invece dell'influenza demoniaca, al rilancio del proiettile avresti potuto tirare anche tu altri dadi.
come ho detto meglio avere un png invece che avere un conflitto contro il nulla, ma non è vero che il nulla non possa far male


Fermo restando che stai cmq escalando per avere un danno più importante. Chiaro che se non tu avessi escalato il mio fallout sarebbe stato ben più misero, e quindi escalare è sempre interessante. Però escalare con una influenza demoniaca mi da meno possibilità rispetto ad escalare avendo a disposizione un PNG, perchè ho meno dadi da aggiunger. Così almeno la vedo io.

come sopra, hai ragionissima! diciamo che è molto dificile che tu possa ottenere la posta (e quindi perché fare un conflitto senza png???) ma se ti interessa molto può avere sviluppi interessanti (vedi i conflitti per curare, in cui il pg che cura rischia di morire e poi muore pure come nel pbf di hope)

mi sa che abbiamo avuto una incomprensione da forum Razz
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da domon il Mar Ott 13, 2009 3:13 pm

cosa intendi per "escalare con una influenza demoniaca"?

ho l'impressione che si sia un quelche errore di fondo nella tua applicazione delle regole, ma non riesco a capire quale...
avatar
domon

Età : 38
Location : Milano
Data d'iscrizione : 27.08.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.janus-design.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Fealoro il Mar Ott 13, 2009 3:34 pm

"escalare con una influenza demoniaca"

intendo che io, GM, ho fatto un conflitto utilizzando l'influenza demoniaca, i demoni nella loro manifestazione più impersonale, cioè uso 4d6 più i dadi che mi da il livello di influenza.
Poi decido di escalare, di passare ad una arena più importante, per costringere a prendere fallout più gravi

Cmq dopo la precisazione di Antonio mi sono capito.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Cani nella Vigna] WHF - Cacciatori di Streghe

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: Forum :: Gdr

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum