L'importanza degli actual play

 :: Forum :: Gdr

Andare in basso

L'importanza degli actual play

Messaggio Da Suna il Mar Set 29, 2009 8:00 am

Inizio qui una discussione che mi è ispirata dal seguente post
Può essere che non stia capendo, ma secondo me si sta un po' cercando il cavillo e facendo un po' retorica (nel senso di arte di ottenere ragione con le parole).
Io l'esempio ce lo vedo ed inoltre credo che la capacità di generalizzare sia sempre necessaria.
Nel senso che mi sembra più sensato dire "non superare i 50 allora" che dire "se hai una ferrari non ...; se hai una punto non..., se la strada è liscia non..., se è sconnessa non superare i 50 all'ora"
Anche perchè se andiamo a considerare la singola esperienza della singola persona, siccome siamo tutti diversi, mi pare la cosa sarebbe ingestibile. Dopotutto visto che i giochi tradizionali presenterebbero le stesse tipologie e gli stessi difetti penso si possa bene generalizzare.
E' perchè non ho il controllo sulla storia che mi annoio? E' perchè il master gira le regole a suo favore? Sono genralizzazioni, ma mi pare che tutti ci si possa ritrovare.
Ciò non toglie che se ritieni, o qualsiasi altra persona ritiene, che sia necessario fare riferimenti più precisi lo si può fare. Però restando in tema.
Se vogliamo discutere di singole sessioni o giochi, possiamo farlo su appositi tread (vedi MdT: Domenica di sanghe o CnV: Warhammer)

Leandro, confermami se ho capito bene. Tu mi dici che i casi sono talmente universalmente diffusi che ci si capisce anche facendo esempi generali, senza la necessità di fare riferimento a partite e persone realmente esistite. Ho capito bene?
Se la mia interpretazione è giusta, voglio solo iniziare dal farti notare una cosa. Gente Che Gioca, Story Games e The Forge sono i più grandi ed importanti siti di giochi di ruolo e relativa teoria che ci siano in Italia e all'estero rispettivamente. Il criterio con cui ne giudico l'importanza sta ne ll'utilità. Magari GDR Italia ha più post e utenti di Gente Che Gioca, ma se sono solo una caterva di OT e cavolate, conta poco.
Ma questa è una digressione. Nei tre forum che ho preso come esempio c'è una regola molto precisa. Se si discute di teoria o di problematiche senza proporre degli actual play, ovvero esempi di gioco realmente avvenuto, il thread subisce il sink (automaticamente cade in fondo alla lista di tutti i thread, di fatto perdendosi nel mare di ogni singolo forum che è fatto di centinaia di thread).
Questo perché?
Perché esempi di gioco reale anziché esempi campati in aria, per quanto ragionevolmente probabili o esplicativi, paradossalmente sono slegati dalla realtà del gioco. E quindi portano il thread ad essere incoerente. Con esempi non reali puoi dimostrare tutto e il contrario di tutto. Con esempi reali, sei limitato ad una casistica concreta. Ha un senso molto preciso.
Ora non so se ho capito bene quello che tu sostenevi nel tuo thread. Se ho capito male e in realtà sei già d'accordo con me, meglio così, non sto accusando nessuno di niente. Voglio solo dare una spiegazione sull'esempio degli AP.
Se ci sono dei dubbi penso se ne possa discutere. Ho preferito aprire un thread apposito piuttosto che driftare un thread verso l'OT...
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da Leandro il Mer Set 30, 2009 9:11 am

Io invece vi chiederi di leggere i post che scrivo anche, perchè secondo me gli esempi ci sono e si capiscono senza molte difficoltà e disfunzionalità.
Se credete che le generalizzazioni non siano utili, non so cosa dirvi, mi dispiace, ma continuerò ad usarle.
Capire le generalizzazioni è un fatto normale nella vita, non capisco perchè non lo debba essere parlando di gioco.
Girare attorno alle cose per aver ragione, anche questo è normale, ma non è bello. L'arte di ottener ragione la lascio a Schopenauer.
Vi chiedo di far lo stesso.
Per quanto fanno gli altri non me ne curo, perchè non necessariamente se sei iù grande/vecchio/conosciuto sei migliore.
That's all folks.

P.S: con ciò non voglio dire che l'andare nel particolare non serva, anzi serve, come a volte è perfettamente non necessario

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da Suna il Mer Set 30, 2009 10:32 am

Gli esempi astratti sono utili quanto le metafore. A niente. Puoi anche non farli, sono casi completamente avulsi dalla realtà, non hai delle reazioni realmente accadute da riportare a sostegno dell'esempio che fai.
Quello che scrivi lo leggo e lo capisco benissimo.
Ciò detto, continua a usare generalizzazioni ed esempi avulsi dall'esperienza di gioco, e chi è abituato a questa semplice praticità degli actual play non ti si cagherà più Razz
(dai che te bàto! 'A prossima volta che se vedemo te bato sul zenoccio!)
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da Antonio il Mer Set 30, 2009 10:42 am

diciamo che più si va a fondo in un esempio più si contestualizza

c'è una grande differenza tra un esempio generico e uno in cui si dice tutto
un enorme differenza

nessuno obbliga nessuno a fare nulla ma più si generalizza più si rischia di capirsi poco perché si attenuano le differenze di ragionamento che sarebbero evidenti in discussioni dettagliate e si aumentano le incomprensioni
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da domon il Mer Set 30, 2009 12:06 pm

ragazzi, il rpoblema della mancanza di AP è molto più semplice. non servono perchè "bisogna èparlare di casi specifici"
servono perchè, senza, si parla solo per dar fiato alla bocca, non si capisce, si finisce a fare esempi e paragoni che non stanno in cielo ne in terra, chi vuole solo buttare del fumo neglio occhi oppure discute per fare il figo e avere retoricamente ragione ha altrimenti la vita facile.

insomma, servono se vuoi una discussione produttiva. se invece discuti solo per sfoggiare (anzi, millantare) il tuo sapere, sono controproducenti.

insomma, evitare di parlare nel concreto è uno dei trucchi dell'arte di avere ragione.
avatar
domon

Età : 38
Location : Milano
Data d'iscrizione : 27.08.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.janus-design.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da Leandro il Mer Set 30, 2009 12:11 pm

Suna ha scritto:
Quello che scrivi lo leggo e lo capisco benissimo.
Ciò detto, continua a usare generalizzazioni ed esempi avulsi dall'esperienza di gioco, e chi è abituato a questa semplice praticità degli actual play non ti si cagherà più

Allora se lo leggi e lo capisci di che ti lamenti? Vuol dire che non serve un ulteriore approfondimento, altrimenti non avresti capito.
Dai su, no meniamo il can per l'aia.
Pitttosto sarebbe da chiedersi quando le generalizzazioni siano sufficiente e quando no.
E se chi non ama le generalizzazione non mi leggerà più, beh vuol dire che toccherà scrivere solo per i miei 25 lettori...
E cmq, quando acquisti in gioco new wave o no ti allegano 500 actual playing o provano a speigarti come vanno le cose in generale?

P.S: Dire che le metafore sono inutili..beh!

P.S.S: beato tu Domon che di fiato alal bocca non ne dai mai.

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da domon il Mer Set 30, 2009 12:14 pm

P.S.S: beato tu Domon che di fiato alal bocca non ne dai mai.

se non vuoi farlo, non è un problema, ma non aspettarti discussioni produttive, perchè non ne avrai mai. se non magari coi giocatori del tuo gruppo. Wink

E cmq, quando acquisti in gioco new wave o no ti allegano 500 actual playing o provano a speigarti come vanno le cose in generale?

quelli fatti bene, come cani, sono zeppi di esempi di gioco. e il trend se possibile è in aumento. quelli fatti male, guardacaso, hanno molti meno esempi.
avatar
domon

Età : 38
Location : Milano
Data d'iscrizione : 27.08.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.janus-design.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da Antonio il Mer Set 30, 2009 12:19 pm

Leandro ha scritto:
E cmq, quando acquisti in gioco new wave o no ti allegano 500 actual playing o provano a speigarti come vanno le cose in generale?

no, non sarebbe possibile, ma gli esempi sono sempre molto molto specifici

ogni esempio di NCaS o di annalise o di Mouse Guard o di Polaris è un AP, con tanto di tiri di frasi dette dai giocatori o di espressioni facciali



cmq hai ragione Leandro, basta che quando viene fatto un esempio si risponda solo se si considera l'esempio approndito abbastanza oppure che si facciano domande di approfondimento

così i tuoi 25 lettori (di cui 24 sono quelli stessi che chiedono AP stando alle risposte sul forum Razz )
saranno contenti e beati Smile
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da Leandro il Mer Set 30, 2009 12:26 pm

Antonio ha scritto: basta che quando viene fatto un esempio si risponda solo se si considera l'esempio approndito abbastanza oppure che si facciano domande di approfondimento

E non è sempre stato fatto così fino a quando non ci si è inalberati?
Ripeto, forse è il caso di leggere anche i post, prima di criticarli.

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da domon il Mer Set 30, 2009 12:30 pm

E non è sempre stato fatto così fino a quando non ci si è inalberati?
Ripeto, forse è il caso di leggere anche i post, prima di criticarli.

più che criticare i post, si critica un'abitudine. si, quando non ci sono AP, e vogliamo lo stesso essere utili, con molta pazienza a un po di diplomazia li possiamo "scavare". ma non sarebbbe meglio se parlare per AP fosse la norma?
avatar
domon

Età : 38
Location : Milano
Data d'iscrizione : 27.08.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.janus-design.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da Antonio il Mer Set 30, 2009 12:37 pm

ma infatti senza tornare indietro al passato non possiamo dire che qualcuno piacerebbe ci fossero più AP dettagliati

e poi ognuno faccia come vuole?????
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza degli actual play

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: Forum :: Gdr

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum