NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

 :: Forum :: Gdr

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Whitedreamer il Gio Ott 08, 2009 2:20 pm

+ che altro ci siamo limitati a capire le regole del gioco, durante un'escursus ci siamo fermati molte volte a discutere per capire come si doveva fare, quindi un actual play credo non si possa proprio fare specie perché abbiamo cambiato modo di giocare dall'inizio alla fine.
tenendo conto che 2/4 giocatori mai avevano partecipto a un gioco con narrazione condivisa e altri 2/4 erano a esperienza quasi nulla

posso mettere le mie impressioni però:
il gioco mi piace, la meccanica anche solo paio cose mi lasciano perplesso:

1) come gia detto una oneshot non rende bene e me ne sono reso conto o meglio potrebbe rendere bene solo se si conosce il gioco e cmq se si fanno dei personaggi che gia sanno dei risvegliati, fare una oneshot su dei personaggi che non conoscono i risvegliati mi pare molto riduttivo perché non si esplora ben il gioco ( è come giocare una oneshot di werewolf giocando la sola muta, o di vampiri giocando il solo abbraccio, può essere interessante dal punto di vista del giocatore e del master, ma non esplora quasi nulla della trama in se del gioco). io ho infatti giocato il mio personaggio in modo che dapprima usasse il suo potere di follia in modo inconsapevole poi sempre + consapevolmente mano a manoc he si rendeva conto di quello che poteva fare, altri invece di punto in bianco da increduli della situazione hanno usato il loro potere come se avessero sempre saputo farlo, magari ci sta perché è follia ma boh...

2) probabilmente la poca esperienza e conoscenza del regolamento ci ha portato a travisare alcune cose, ad esempio non si è capito al tavolo da gioco se effettivamente quando si usa follia e sfinimento si debba per forza usare il proprio talento, noi a naso abbiam deciso che sì si doveva usare altrimenti non aveva senso portare quei tratti all'interno del tiro

3) non ho capito bene come funziona la dominanza di dolore, nel senso che dominanza di dolore vuol dire per forza che chi agiva si farà male o potrebbe essere che nella scena ci sia del dolore?


Ultima modifica di Leandro il Ven Ott 09, 2009 12:03 pm, modificato 2 volte (Motivazione : Splittato come da rischiesta e per ordine)
avatar
Whitedreamer

Età : 37
Data d'iscrizione : 16.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Leandro il Ven Ott 09, 2009 9:48 am

Prego di postare quì l'AP del gioco con le poste messe e come si sono svolte le cose.
Facciamo esempi reali, come suggerisce Antonio.
C'è molto da discutere secondo me.

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 11:56 am

ok, meglio mettere un po' di ordine e andare con calma a spiegare tutto, come diceva matteo nn sarà un vero è proiprio AP perchè il modo di affrontare le poste e di porle è cambiato dall'inizio della sessione alla sua chiusura e quindi nn c'è stato un gioco uniforme ma delle "tappe" dove affrontavamo le problematiche.

iniziamo dai personaggi:
a questo proposito Zooantropo ha ritenuto più funzionale darci dei pg già fatti, in effetti nn sarebbe stato l'ideale perchè i pg andrebbero fatti all'inizio, ma se volevamo affrontare le meccaniche del gioco e fare almeno qualche posta nn potevamo perdere un'ora e passa a fare i pg (nota x chi ha già giocato: io ho creato quello con cui ho giocato e ci ho messo almeno 45 min, nn è facile farlo senza conoscere il gioco).
Questo inoltre avrebbe permesso di avere tutti una "situazione iniziale" comune dalla quale poi ognuno avrebbe potuto poi partire x le sue azioni successive, detto questo presento i pg:

Max (Fabio Bolpato): vice-direttore dell'azienda che gestisce la piattaforma petrolifera dove lavorano i pg, Max appare come un uomo d'affari vincente e felice: ha un'ottima retribuzione, un attico di proprietà a New York, un bellissima moglie devota e vive con un tenore di vita che molti sognano soltanto.
Nella realtà Max soffre di una terribile insonnia data dal timore che l'azienda scopra del suo conto corrente segreto alle Cayman che lui ha riempito con soldi rubati all'azienda stessa, inoltre ha paura che la moglie scopra la sua relazione con Jessica un'avvenente stagista che lavora nel suo ufficio.
Il suo obiettivo è, una volta affrontata la rogna x la quale sta volando verso la piattaforma, far sparire le sue tracce lasciandosi dietro tutto e godendosi i suoi soldi in un qualche sperduto paradiso tropicale.
Talento di Sfinimento: so mentire spudoratamente bene (potrei convincere il diavolo di essere buono XD)
Talento di Follia: guardandomi allo specchio riesco a mutare la mia forma in quella di qualsiasi uomo io abbia già visto.
Scena iniziale: sto volando in elicottero verso la piattaforma con un tempo da lupi. Gli operai sono entrati in sciopero dopo la morte di uno di loro in un incidente e hanno chiesto di parlare con un pezzo grosso, ho solo il compito di far finta e accordarmi col loro sindacalista Joe Miller (che è sul nostro libro-paga) x far tornare quei pezzenti a lavorare.

continua...

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Suna il Ven Ott 09, 2009 11:56 am

[quote="Whitedreamer]posso mettere le mie impressioni però:
il gioco mi piace, la meccanica anche solo paio cose mi lasciano perplesso:

1) come gia detto una oneshot non rende bene[/quote]

No infatti. Ha senso se lo giochi dall'inizio al raggiungimento della tua Via. Se no è un coitus interruptus, anche se inizi le cose in media res, con il personaggio già Risvegliato e consapevole dei propri poteri...

2)non si è capito al tavolo da gioco se effettivamente quando si usa follia e sfinimento si debba per forza usare il proprio talento, noi a naso abbiam deciso che sì si doveva usare altrimenti non aveva senso portare quei tratti all'interno del tiro

Avete sbagliato. Non è necessario usarlo se si tira follia, ma se lo si usa è necessario tirare follia. Stesso vale per lo sfinimento. La meccanica è narrativa, ovvero il potere di follia ti fa cose che umanamente non sarebbero possibili altrimenti.

3) non ho capito bene come funziona la dominanza di dolore, nel senso che dominanza di dolore vuol dire per forza che chi agiva si farà male o potrebbe essere che nella scena ci sia del dolore?

Dovete fare MALE al vostro personaggio. Se non vi viene in mente niente che lo ferirebbe psicologicamente, ci sta anche dolore fisico, ma LUI deve soffrire.
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Suna il Ven Ott 09, 2009 11:59 am

Considerazioni personali: Max come personaggio mi piace un casino, però il "cosa ti è appena successo" non mi sembra un kicker particolarmente interessante. Cioè, non ti butta in mezzo all'azione, o al conflitto. Guardate gli esempi di manuale, "cosa ti è appena successo" mette sempre i personaggi in una situazione di crisi fin dall'inizio. E dà una mano non da poco al GM nel creare la scena.
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Leandro il Ven Ott 09, 2009 12:01 pm

Io ho assistito alla partita.

Se posso dire la mia, io non mi fermerei a descrivere i personaggi ed avanti.
E' meglio se uno descrive la scena e come è stata risolta.

al di là di aspetti specifici del regolamento (come usare follia, dolore altro), a mio avviso erano le poste, i conflitti e la risoluzione di questi completamente sbagliati.

Vi convine chiedere ed approfondire tali aspetti piuttosto che spicificità di regolamento, che tanto se lo leggi una volta in più, non sbagli nenache più di sicuro.

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 12:05 pm

....spero che matteo descriva il suo pg, i cercherò di ricordarmi gli altri:

Joe Miller (Mauro):
apparentemente joe è un operaio premuroso ed altruista che prende il suo compito di sindacalista molto sul serio e cerca di difenderli sempre, materialmente è il princièale meccanico della piattaforma e condivide con gli altri la vita su di essa, inoltre è molto stimato dai suoi compagni.
In realtà il buon Joe è un sindacalista corrotto dai vertici aziendali e un arrampicatore sociale che spera di fare carriera nella società stessa.
la sua insonnia nn mi ricordo da cosa era data (scusatemi ma nn ho letto tutte le schede).
Talento di sfinimento: riesco a farmi rivelare i segreti più profondi di chiunque con una semplice chiacchierata.
Talento di Follia: preveggenza, riesco a vedere i fatti prima che accadano.

continua...

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 12:06 pm

il fatto è che secondo me se nn presenti i talenti e i personaggi nn puoi vedere gli sbagli nella meccanica o nelle poste.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 12:14 pm

.....(nn ricordo il nome) (Alessandro):
è il cuoco della piattaforma, apparentemente un professionista serio che riesce sempre ad alleviare le sofferenze dei suoi compagni nella sua sala-mensa, è diplomato in una prestigiosa scuola alberghiera e può vantare diverse credenziali, inoltre ha una moglie devota e una bella famiglia.
in realtà è un uomo distrutto dal suo lavoro di m..., odia stare in mare in una cucina che puzza di benzina ogni giorno e passare così tanto tempo lontano dalla sua famiglia.
inoltre qualche giorno fa gli è arrivata la comunicazione da terra che la moglie, stanca della sua assenza, ha chiesto il divorzio e gli chiede di tornare immediatamente a casa x firmare i documenti.....purtroppo l'azienda, priva di scrupoli, nn gli ha dato il permesso di lasciare la piattaforma.
il suo scopo è lasciare questo lavoro e aprire un ristorante a terra da gestire con la moglie.
Talento di Sfinimento: so usare molto bene i coltelli
Talento di Follia: divento un torcia umana (come la Torcia dei fantastici 4 ma nn vola)
continua stasera che devo andare al lavoro.....

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Suna il Ven Ott 09, 2009 12:38 pm

Argaille ha scritto:il fatto è che secondo me se nn presenti i talenti e i personaggi nn puoi vedere gli sbagli nella meccanica o nelle poste.

Perché? Direi che non c'entra...
Ok, dai, finisci di postare e ne parliamo dopo. E magari mi spieghi meglio cosa intendi per essere sicuri che non traviso.
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Whitedreamer il Ven Ott 09, 2009 12:52 pm

Joy Solo
è un operaio che lavora alla piattaforma, lo stress l'ha portato a non dormire e da un bel po' di tempo ha delle allucinazioni, ha fatto delle visite psichiatriche (o da pscicologo boh nonr icordo bene) mentre era a terra, ora dovrebbe comunicarlo all'azienda ma non sa come fare ha paura di perdere il lavoro. Ha assistito in prima persona alla morte dell'operaio che era anche suo amico ed è tormentato dal rimorso di non aver fatto nulla per provare a salvarlo, il suo amico Steven çigal è stato ucciso da un incubo e lui l'ha visto bene che è spuntato dall'ombra con i suoi lunghi artigli e l'ha scaraventato giu dalla piattaforma (anche se tormentato dai sensi di colpa la realtà è che cmq non avrebbe potuto fare nulla era troppo lontano, ma questo non ha importanza)
il suo scopo è far sapere la verità, che è stato un incubo a uccidere il suo amico steven, ma nessuno gli crederà mai, tutti penseranno che sia pazzo

talento di sfinimento: sa aggiustare qualsiasi cosa e se ci si mette d'impegno sa anche far funzionare qualsiasi cosa

talento di follia: quando mi arrabbia tutto inizia a tremare e appare il tirannosauro, e se sono molto arrabbiato a volte il tirannosauro sono io

(non ricordo bene come era scritto ma l'idea mè questa)

c'era altro sulla scheda che coinvolgeva l'arrivo del pg di Argaille ma non ricordo bene


Ultima modifica di Whitedreamer il Ven Ott 09, 2009 1:15 pm, modificato 1 volta
avatar
Whitedreamer

Età : 37
Data d'iscrizione : 16.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Whitedreamer il Ven Ott 09, 2009 1:14 pm

Suna ha scritto:
Argaille ha scritto:il fatto è che secondo me se nn presenti i talenti e i personaggi nn puoi vedere gli sbagli nella meccanica o nelle poste.

Perché? Direi che non c'entra...
Ok, dai, finisci di postare e ne parliamo dopo. E magari mi spieghi meglio cosa intendi per essere sicuri che non traviso.

sono daccordo per metà con suna e per metà con argaille... esplico meglio

gli errori di MECCANICA non dipendedono dal personaggio in se ma dai giocatori e dal master
gli errori di POSTE invece sono direttamente collegati al personaggio, ovvero per definire se una posta è valida o no ci si deve basare sull'efettiva psiche e storia del pg... esempio del caffo (se il mio personaggio tira fuori in una cosa che psicologicamente può rinunciare benissimo è una posta del caffo)

inoltre oserei aggiungere, solo avendo i background dei personaggi potremmo avere dei commenti del tipo "visto il tuo pg io avrei messo questa posta per questo e questo motivo" e così non solo criticheremo le poste ma faremo delle critiche costruttive che personalmente mi permetteranno di capire meglio come spingermi + addentro nel sistema delle poste
avatar
Whitedreamer

Età : 37
Data d'iscrizione : 16.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Suna il Ven Ott 09, 2009 1:21 pm

Ah beh sì ovvio, le poste devono essere significative, ma di solito mettere il tuo personaggio sotto pressiona con incubi su incubi e sbatterlo a calci in culo verso schizzo o crollo, è già di per sè cosa buona e giusta Smile

Aspetta, ora mi rendo conto che forse Argaille si stava rivolgendo a Leandro e non a me. O buon uomo, ti prego orsù, quando rispondi a qualcosa di detto direttamente da qualcuno, citalo per cortesia...
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Whitedreamer il Ven Ott 09, 2009 1:48 pm

Suna ha scritto:Ah beh sì ovvio, le poste devono essere significative, ma di solito mettere il tuo personaggio sotto pressiona con incubi su incubi e sbatterlo a calci in culo verso schizzo o crollo, è già di per sè cosa buona e giusta Smile

Aspetta, ora mi rendo conto che forse Argaille si stava rivolgendo a Leandro e non a me. O buon uomo, ti prego orsù, quando rispondi a qualcosa di detto direttamente da qualcuno, citalo per cortesia...


avevo scritto un bel post -.- ma il server s'è incriccato e ora non ho voglia di riscriverlo...

cmq succo succo, non dare per scontato nulla, anzi cerca di spiegare meglio che puoi a costo di essere ridondante il cosa avresti fatto tu, senza denigrare quel che han fatto i giocatori e il master, ricorda che:

il master era la prima volta che masterizzava un gioco narrativo
2 giocatori erano alla loro prima esperienza
1 aveva avuto solo un'altra esperienza
e io nella fatispecie ne ho avute lo stesso pochissime forse 3 o 4

quindi ogni commento del tipo
"quì fare questo sarebbe stato + in linea col personaggio e + interessante per questo e questo motivo"
è benvenuto

in ogni caso nelle poste a dominato quasi sempre dolore e io personalmente non avrei saputo come giocare un dolore nonf isico visto che il mio personaggio si avvicinava all'obbiettivo in modo vertiginoso:
chi doveva appurare la verità dei fatti (Max) vedeva le stesse cose strane che vedevo io, quindi io continuavo a ripetergli "vedi vedi sono stati loro a uccidere steven"
avatar
Whitedreamer

Età : 37
Data d'iscrizione : 16.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Leandro il Ven Ott 09, 2009 3:09 pm

Allora mi intrometto, per dare ragione ad Antonio, Suna, Domon.

Se non scrivete l'Actual Playing (tradotto: gioco effettivo) non si conclude niente.
Dovreste dire:
- volevo fare questo ed ha generato un contrasto contro...
- la mai posta per il contrasto era questa (dichiarazione di intenti)
- la posta del GM era questa
- il risultato dei dadi era questo
- la descrizione della risoluzione è stata questa

P.S per Suna: Adesso che ho apprezzato anche le minime zigrinature dell'ingranaggio potresti metteremetti un avatar un po' più piccolo?
Per amor di spazio...Grazie

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Suna il Ven Ott 09, 2009 3:32 pm

Sì scusa, appena torno a casa lo faccio. E' che ero stufo dello scudo e dall'ufficio non ho modo di ridimensionare le immagini...
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Antonio il Ven Ott 09, 2009 4:10 pm

non ho il manuale (è in prestito), ma secondo me il dolore non deve per forza essere contro il pg, ma se avete il manuale c'è scritto

le dominanze non sono facili. se non vengono bene chissene e si continua, non fasciamoci la testa

meglio una dominanza venuta male che una sessione che si blocca ogni tre per due

le poste di NCaS secondo me funzionano bene se il GM gioca al di di si o tira i dadi
cioé se gioca dicendo "quello arriva e ti arresta" ... allora il giocatore deve essere attivo per rispondere "no col cazzo tira i dadi"

cmq aspetto l'AP con ansia... NCaS è l'unico gioco che ho giocato un pochino di più e mi piace tanto Very Happy
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 7:04 pm

ok adesso ci sono e posso postare....ho letto tutto fino a qui e ok la prox volta indico il soggetto della risposta XD.
tornando al quasi-AP comincio a raccontare qualcosa, prego gli altri presenti di correggermi in caso di sbagli.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 7:13 pm

la sessione si apre con il mio arrivo alla piattaforma (prima in verità ci sarebbe il flash-back della morte di Steven e i titoli di testa, Zooantropo l'ha presentata come se fosse un film XD) dove Joe mi sta aspettando x trattare, piove a dirotto e il mare sta mostrando il lato peggiore di se stesso con onde enormi che si intravedono alla luce dei lampi, personalmente io vorrei essere da un'altra parte.
una volta atterrato sono accolto dal rappresentante sindacale che, con maniere tutt'altro che gantili mi accompagna in una stanza dove potremo parlare tranquillamente e chiarire la situazione, io lo seguo tenendo ben stretta la mia valigetta contente i documenti del caso (in realtà cartaccia con dati a caso ma mi servono x fare scena).
il rpimo dibattito si svolge senza poste, in sostanza ogniuno espone la propria posizione :lui x l'incidente, io x verificare l'indomani inoltre mi viene presentato il testimone unico del fatto ....

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 7:24 pm

...il signor Joy Solo che mi racconta la sua versione dei fatti dove il "povero" Steven cade dal pilone (al quale era regolarmente assicurato con imbragatura) nell'acqma nerastra del mare in tempesta, purtroppo il collega nn riesce a vedere se la sua imbragatura si sia rotta e quindi propongo di cenare e verificare l'indomani lo stato dell'attrezzatura.
A questo punto il gruppo è riunito nella sala-riunioni (anche il cuoco che ha portato il pranzo e si è lamentato pure lui delle condizioni di lavoro) e improvvisamente si sente un boato: è saltata una valvola e dobbiamo dirigerci subito verso una zona più sicura.
Dimostrando tutto il mio controllo mantengo una calma totale nel seguire il resto del gruppo mentre nella mia testa penso:
"m..... ma proprio adesso doveva capitare?".
seguiamo un addetto che ci dovrebbe fare da guida ma improvvisamente le luci cominciano a essere intermittenti e rimaniamo soli di fronte ad una porta di acciaio (classica porta a tenuta stagna), Joy dice con sicurezza:
"Io questa zona la conosco, dobbiamo andare di là" indicando la porta.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 7:35 pm

Convinti della cosa apriamo il portellone e ci troviamo di fronta ad un mercato stile arabo con tanto di sabbia e venditori urlanti......sbigottitti dalla cosa ci guardiamo tra noi, sapendo che quello che vediamo nn può esistere e che chiaramente c'è qualcosa che nn va.
a questo punto Joe, colto da nn so quale istinto, si rivolge a me urlando:
"Lei come giustifica questo? C'è un mercato nella nostra piattaforma e noi operai nn lo sapevamo! Cos'altro ci state nascondendo?"
Io seccato da quest'accusa infamante ribatto dicendo:
"L'Azienda nn possiede alcuna informazione su questo mercato nn autorizzato chiaramente messo in piedi da voi del sindacato."
purtroppo il nostro battibecco nn passa inosservato, e notiamo che un paio di uomini vestiti elegantemente con tanto da bastone da passeggio e cappello si stanno avvicinando al nostro gruppo.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 8:00 pm

qui avviene la prima posta della serata:
i due ci rimproverano x il rumore che staimo facendo, accusandoci di scarsa educazione, noi chiediamo loro di presentarsi (in sostanza il cuoco chiede a uno dei due "come ti chiami") e per tutta risposta estraggono delle spade dai bastoni e cercano di farci fare la fine degli spiedini cominciando da Joe che era il più vicino a loro.
Joe decide di usare il suo talento di follia (la preveggenza) x schivare il colpo e evitare una fine anticipata della sua carriera in Azienda, il risultato del tiro è:
successo x Joe, quindi schiverà il colpo, ma domina Follia......a questo punto Joe tappa una delle sue reazioni (tre "Lotta") e quindi Mauro decide di descrivere così la scena (abbiamo deciso a priori che chi vinceva il confronto descriveva):
"Schivo il suo affondo e lo disarmo puntando la sua stessa spada alla sua gola"
il compagno dell'incubo si getta verso Joe per difendere l'amico e a questo punto intervengo io usando il mio talento di Sfinimento (mentire) x convincerlo che nn è assolutamente da gentiluomini gettarsi a spada tratta x difendere l'amico i pericolo.
Vinco la posta ma domina il Dolore, quindi decido che nel frappormi l'incubo mi ferisca profondamente ad un braccio e sfrutto la cosa x dirgli in modo perentorio:
"Ferirmi in questo modo mentre cercavo di trattare con voi! mi perdoni signore ma lei nn è il gentiluomo che dice di essere se si comporta in modo così violento e primitivo."
lui ripone la spada e riusciamo a farci spiegare dove ci troviamo, siamo nel Bizzarie Bazar e siamo dei rivegliati.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 8:02 pm

a questo punto la domanda è: potevo fare così? cioè sfruttare il Dolore ricevuto nella mia narrazione?

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 09, 2009 8:14 pm

continuo....purtroppo le nostre domande ri-infastidiscono i due che chiamano le guardie e presto ci troviamo inseguiti da dei cani con la testa a forma di ago, decidiamo di chiudere la porta da cui eravamo entrati e scappare nella piattaforma.
una volta richiuso ritroviamo il nostroa ccompagnatore che ci urla di muoverci e presto ci troviamo in una stanza lontano dal luogo dell'incidente a meditare su quello che abbiamo visto, mentre difendo strenuamente l'azienda dalle ridicole accuse di Joe le luci si fanno nuovamente intermittenti e avvertiamo un rumore provenire da uno dei condotti di erazione.
improvvisamente lo strano cane ci si presenta davanti ringhiando e abbaiandopronto a attaccarci col suo spillone, Joy fa un passo avanti e grida al cane "Tu nn farai a noi quello che hai fatto Steven!".
Withe vince la posta usando il suo Talento di Follia e x sua fortuna gli domina Disciplina, improvvisamente un enorme muso scaglioso irrompe a fauci spalancate dall'alto e svanisce portandosi via il cane e il tetto della stanza nella quale eravamo seduti.
continuerò il racconto nei prox giorni nn appena mi ricorderò come prosegue in modo più preciso, nel frattempo spero che anche gli altri leggano e diano il loro contributo.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Zooantropo il Sab Ott 10, 2009 12:25 pm

Ringrazio Argaille per aver iniziato senza di me, riassunto veloce:
Una piattaforma petrolifera in mezzo al mare in tempesta. Retrolampo: c'è un incidente in cui muore Steven çigal un operaio, viene scraventato in mare da un incubo, c'è un testimone che è joy solo.
Gli operai protestano per le condizioni orribili di lavoro e vogliono parlare questa volta con un "pezzo grosso" e non col solito Toglione. La ditta manda Max farland, c'è un temporale orribile mentr eil suo elicottero arriva alla piattaforma.
Ad attendere Max c'è Joe Miller, il sindacalista della piattaforma.
I due si incontrano e si stringono la mano, vanno all'interno per parlare con i testimoni cioè con Joy, in quel momento nelle cucine un operaio chiede a Franco Rossi (il cuoco) di portare su qualcosa d amangiare perchè devono fare bella figura.

I personaggi hanno un background segreto:
-A Joy durante l'ultima visita hanno riscontrato turbe psichiche e dovrebbe dirlo alla compagnia. Infatti le sue allucinazioni si fanno smepre più ricorrenti. Vuole che emerga la verità dell'incidente ma non sa se l'incubo che ha visto è vero o una allucinazione. Talento Sfinimento:riparare le cose; Talento Follia tirannosauro, una passione che aveva da bambino.
-Max Farland ha rubato soldi all'azienda, ha truccato i conti e tradisce anche la moglie, ha paura di essere scoperto e vuole fuggire al più presto per evitare il carcere. TS: mentire spudoratamente bene. TF: prende le sembianze di qualsiasi persona
-Joe Miller: il sindacalista fa gli interesi degli operai ma è pagato in segreto dalla compagnia per tenerli buoni e farli lavorare, è un arrivista e vuole solo scalare la piramide di potere della ditta. Ha paura di essere scoperto e che la morte di Steven possa metterlo in una brutta posizione. TS: gl altri sono inclini a raccontargli i propri segreti. TF:preveggenza
-Franco Rossi: il cuoco, assolutamente distrutto dal lavoro che fa, voleva aprire un ristorante per stare vicino alla moglie. La moglie gli ha detto per telefono che se non lascia il lavoro gli arriveranno le carte di divorzio. Vuole assolutamente tornare a casa ma è bloccato sulla piattaforma ancora per tre mesi. TS: sa usare straordinariamente bene i coltelli TF: diventa di fiamma e incendia quello che tocca.

_________________
L'istinto ci confina e ci rende liberi.
avatar
Zooantropo
Mod

Età : 36
Location : SML
Data d'iscrizione : 11.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: NCAS - AP: La piattaforma petrolifera

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: Forum :: Gdr

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum