the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

 :: Forum :: Gdr

Andare in basso

the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Antonio il Mar Lug 28, 2009 9:37 pm

hola amigos,

visto che sono sperduto a lavorar tra le montagne e alla TV c'è un film abbastanza triste vi parlo dell'ultimo gdr che ho letto (stasera a cena... da solo in albergo ...buuuuuuuuuuuuu)

Solipsist è un gioco sui maghi!

maghi come quelli del mondo di tenebra ma un po' più strani.

in questo gioco la realtà viene creata da degli animaculus che la creano secondo il senso comune
è quidni del tutto simile a maghi (old wod quello nuovo non lo conosco) ma più concettuale in qualche modo (per come vedevo io maghi). se tutti pensano che ci siano i terroristi... allora gli animaculus creano dei terroristi

i solipsist possono manovrare gli animaculus creando la loro visione del mondo. spesso finiscono in questa visione creando una relatà mentale e diventando i classici pazzi dei manicomi

solo alcuni riescono a far convivere la realtà consensuale con quella della loro visione mantenendosi attaccati alla prima grazie a legami (personali o fisici) con la realtà

questi solipsist bilnaciati sono i pg.

pe finire l'ambientazione una grande forza che possono dover fronteggiare è la shadow cioé una forza che distrugge la realtà. può manifestarsi in qualsiasi modo ma in qualche modo è una forza che distrugge gli animaculus disgregando la realtà e i suoi cambiamenti

nella scheda del pg si mette una visione che rappresenta il mondo a cui tende il pg e che vorrebbe creare
poi ci sono 4 ossessioni (ognunna con il suo punteggio) che sono delle cose che deve ottenere per raggiungere la sua ossessione. quando un solipsist vuole cambiare la realtà usa le sue ossessioni per aiutarsi
poi ci sono le limitazioni che lo trattengono da perdersi nel suo sogno e lo mantengono dentro la realtà consensuale. anche loro sono 4 e limitano anche la sua capacità di cambiare la realtà (anche loro hanno un punteggio variabile)

nel gioco le uniche meccaniche sono quelle volte a cambiare la realtà (con difficoltà variabile in funzione dell'effetto che si uole ottenere)
tutto viene narrato e il GM decide se uno riesce a fare una cosa oppure no (tipo parlo e lo convinco... ok ce la fai ... no è troppo tosto)
quando un pg vuole fare una cosa che il GM dice non sia possibile allora deve cambiare la realtà come vuole lui (vuoi entrare in una discoteca: puoi essere invisibile ma anche mandare cicogne di fuoco che distraggano le guardie Smile )

ovviamente ci sono delle regole per farlo. a me piace perché vertono molto sulle ossessioni e limitazioni del pg e non si hanno limiti alla fantasia che ci puoi mettere dentro anche se andare contro il consenso rende tutto più difficile

riuscire o non riuscire aumenta il valore di ossessioni e limitazioni. se le ossessioni raggiungono il massimo il solipsist finisce "prigioniero della sua visione" altrimenti nel caso delle limitazioni finisce nel diventare una persona normale
quali e quanti dadi????? nessuno Smile

ovvimente tranne i due casi detti sopra un solipsist non può morire perché è solo una finzion della realtà che li eventualemtne può modificare Smile

PS tazio non ci provare con il solito messaggio "allora lo masterizzi la prox volta" con te per adesso siamo 4-0 a mio favore quindi la prox volta tocca a te fare il GM... per tutti gli altri invece rispondo quando volete

PPS ho detto maghi come lo avrei voluto perché maghi era veramente bello ma passavamo troppo tempo a cercare di capire con quella o con l'altra sfera cosa potevamo fare e questo era terribile
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Zooantropo il Mar Lug 28, 2009 10:33 pm

Sembra molto interessante. E forse riesce a sfruttare proprio al limite massimo le possibilità narrativiste, ne potrebbe venire fuori una bella favola dark in cui la realtà non è mai qualcosa da cui partire ma sempre qualcosa da discutere. Interessante...

_________________
L'istinto ci confina e ci rende liberi.
avatar
Zooantropo
Mod

Età : 36
Location : SML
Data d'iscrizione : 11.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Antonio il Mer Lug 29, 2009 6:00 am

Shocked mmmm sì!!!!!!

tu sei troppo concettuale per me Razz io già fatico a pensare a un solipsist che finisce nella sua visione ma agli altri sembra pazzo perché il consenso mantiene il suo corpo nella realtà mentre la sua mente vagheggia nel mondo della sua visione

cmq spero che funzioni anche se mi manca un po' il non poter tirare per sfondsare una porta (quel bel detto di maghi "ricorda che per accendere uan sigaretta il modo più semplice e meno pericoloso è usare un fiammifero")


ahhhh .... se lo volete prendere in inglese lo trovate su IPR (io lo ho preso in pdf tipo a 10 euri) mentre in italiano ho letto in giro che ci stanno lavorando quelli della coyote press

byez
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Zooantropo il Mer Lug 29, 2009 9:42 am

Antonio ha scritto:
tu sei troppo concettuale per me Razz io già fatico a pensare a un solipsist che finisce nella sua visione ma agli altri sembra pazzo perché il consenso mantiene il suo corpo nella realtà mentre la sua mente vagheggia nel mondo della sua visione

L'ho riletto due volte per immaginarlo anch'io, è un trip! Un fottuto trip, che dakkapo richiede dei giocatori che abbiano sopravvissuto a molte campagne, che siano ucciso e sfidato creature inimmaginabili e inoltre gente che Habbhia il gusto della schizZofrenia e l'amore della paranoia che Kthulu in confronto è un criminale da strapazzo! Già sto sclerando, riuscirò a mantenermi nel paradigma consensuale o finirò a cantare "sanitarium" dei metallica da dentro un manicomio?

_________________
L'istinto ci confina e ci rende liberi.
avatar
Zooantropo
Mod

Età : 36
Location : SML
Data d'iscrizione : 11.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Suna il Mer Lug 29, 2009 11:03 am

Ok, la prossima volta Antonio masterizza, visto che ora di allora mi sarò già messo in pari. Basta che vieni a Lacuna e Lady Blackbird e già comincio a recuperare Razz

Sarei tentato di dare giudizi su come possa venire fuori un'edizione italiana pubblicata dalla Coyote, specie per quanto riguarda la traduzione, visti i risultati con Covenant, ma suonerebbe come boicottaggio, quindi mi astengo... da loro non comprerò mai niente.
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Zooantropo il Mer Lug 29, 2009 11:29 am

Sono d'oro i copricapezzoli? O è pvc placcato con dietro il biscotch? Si comprano in coppia come i gemelli o se ne può comperare anche uno solo? Ce ne sono anche che si avvitano? Esistono modelli anche maschili intonati col pelo? O addirittura pelosi da confondere col pelo pettorale? Esiste il modello anche ombelical per il forame addominale? Si mettono dall'estetista? Passano il metal detector all'aeroporto? Ci sono modelli autoriscaldabili come gli scarponi da montagna colle pile? Perchè non li usano le atlete che fanno i mondiali di nuoto? Proponiamo una campagna per vip con sconti e fotografie sui giornali di rotocalchi? Ce ne sono di "battuti a mano"? C'è anche il modello "vedo-non vedo" trasparenti?
A parte gli scherzi, bravo Suna.

_________________
L'istinto ci confina e ci rende liberi.
avatar
Zooantropo
Mod

Età : 36
Location : SML
Data d'iscrizione : 11.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Antonio il Mer Lug 29, 2009 1:16 pm

a me la traduzione di Covenant è piaciuta, ma devo ammettere che non ho letto la versione in inglese e cmq non apprezzerei

devo dire che almeno il manuale risulta molto chiaro e primo di incomprensioni e non mi pare che nessuno abbia messo delle errata clamorose di traduzione

detto questo a me le traduzioni piacciono perché il mio inglese è cmq stentato e fatico ancora non poco a leggere manuali che in italiano mi farei in due ore

soprattutto la mia memoria è molto più efficiente con l'italiano

PS a UR provo Lacuna, ma tu provi annalise quidni sei sempre sotto di 4 Razz
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Suna il Mer Lug 29, 2009 1:53 pm

Zooantropo sei OT, Antonio a UR non provo Annalise perché ci sarò per cinque slot. In una faccio Lacuna, in una Lady Blackbird e nelle restanti tre Anima Prime. Sono sotto di 2.
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Fealoro il Mar Apr 27, 2010 3:42 pm

Cambio la Realtà: Questo Thread non è vecchio di 9 mesi!

Ho comprato sabato l'edizione italiana di Solipsist. Purtroppo non sono riuscito a giocarci.

Non ci sono tiri di dado, è una narrazione completa. Sembra intrigante da provare. Ho l'impressione che si giochi con cattiveria, cioè con il GM che deve mettere il bastone fra le ruote ai giocatori, che a loro volta cambieranno completamente la Realtà

Chissà se si può provare via forum...
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Antonio il Mar Apr 27, 2010 4:02 pm

ne stanno facendo uno su gentechegioca.it e penso stia piacendo anche se mi dicono sia molto gwep

più che i bastoni fra le ruote penso che il GM debba porre delle situazioni in cui valga la pena modificare la realtà
diciamo che si deve cercare di andare sempre al sodo senza far perdere tempo e modificare la realtà per cose inutili visto che cmq ci sono dei costi

cmq andrebbe provato!
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Leandro il Mer Apr 28, 2010 4:01 pm

gwep? Che vuol dire?

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da khana il Dom Mag 02, 2010 10:44 pm

Gut-Wrenching Emo-Porn (porno emo spacca-budella).
Solipsist non è necessariamente GWEP, ma come tutti i giochi a Setting "dinamico", può diventarlo se i giocatori spingono in quella direzione.

Confermo che anche per me Solipsist è "il Mage che avrei sempre voluto giocare".

La figura del Master invece, io la vedo un po' diversa. Sebbene all'inizio sia "facile" per il Master giocare contro i PG a colpi di Ombre (entità misteriosa che "mangia" la realtà e crea illogiche proiezioni di non-realtà intorno ai Solipsisti), col tempo quando i PG ingranano e iniziano a capire cosa voglia dire lottare per rimanere ancorati alla Realtà, nonostante i poteri immensi che hanno, lo "scontro" sarà meno necessario e il Master si limiterà a gestire i PNG e a giocare le reazioni del mondo intorno ai PG.
Sempre, chiaramente, nel miglior modo possibile, quindi non concedendo, ma sicuramente provocando meno.

Fate sapere se volete fare una sessione, che ci si organizza Smile
avatar
khana

Età : 43
Data d'iscrizione : 11.10.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Leandro il Lun Mag 03, 2010 8:26 am

Gut-Wrenching Emo-Porn (porno emo spacca-budella) è la definizione più nerd che ricordi...però da l'idea di un po' di tutto e anche qualcosa di più...

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Suna il Gio Lug 01, 2010 3:35 pm

Per la cronaca:
1) Ottimo il lavoro di Coyote sulla traduzione e l'adattamento. Finalmente ho una copia del manuale e posso toccare con mano il buon lavoro svolto. Mi piace anche la scelta dei materiali. Una delle cose di Narrattiva che non mi piace è la scelta della carta su cui stampano le copertine. Le rilegature sono abbastanza fragili. Solipsist ha l'aria molto solida Smile

2) Stiamo giocando un adattamento di Mage assieme a Khana. Finalmente riesco a divertirmi davvero giocando un'ambientazione White Wolf. Molto liberatorio! Smile
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: the Solipsist: ovvero maghi come lo avrei voluto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 :: Forum :: Gdr

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum